Pianeta Rota

DOCUMENTARIO (Italia, 2021, durata 18’41)

Sinossi

Italo Rota da tutta la vita raccoglie oggetti, espressione della città e dello sviluppo urbano. La sua collezione ospita un numero imprecisato di pezzi, conservati nella sua casa milanese ed in un magazzino. Lo stesso Rota non sa effettivamente quanti siano, ma stima sopra i centomila. Più che una collezione è un accumulo fatto di libri, oggetti di natura popolare e rarissime opere d’arte. Nel 2021 una selezione dei pezzi di Rota sono esposti a Lucca nella mostra “Pianeta città”, organizzata della Fondazione Ragghianti.
Il documentario raccoglie la testimonianza di Italo Rota sul senso del suo collezionare e sull’uso degli oggetti come strumenti per la conoscenza.


Crediti

Regia: Eleonora Mastropietro
Un progetto di: Daniele Ietri Pitton, Eleonora Mastropietro

Con: Italo Rota

Fotografia: Paolo Martelli, Alessio Zemoz
Montaggio: Fabio Bobbio
Suono in presa diretta: Daniele Ietri, Massimiliano Santillo
Post produzione audio: Elisa Piria

Produzione Fondazione Centro Studi sull’Arte Licia e Carlo Ludovico Ragghianti
in collaborazione con La Fournaise
Con il sostegno di: 
Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca
Con il patrocinio di: 
Regione Toscana, Provincia di Lucca, Città di Lucca
Sponsor: 
Banco BPM

Realizzato in occasione della mostra Pianeta città Arti cinema musica design nella Collezione Rota 1900-2021 Lucca, Fondazione Ragghianti. 9 luglio – 24 ottobre 2021